Dicembre 13, 2019

ARTE E CULTURA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva


La Torino-Lione continua a dividere il governo, nonostante i tanti incontri diurni e notturni organizzati dal governo gialloverde per trovare un accordo che piaccia e convinca tutto l'esecutivo.

Da un lato abbiamo il vice premier Luigi Di Maio che continua a chiedere un provvedimento del Consiglio dei ministri per bloccare i bandi da 2,3 miliardi di euro per il tunnel, dall'altra c'è Salvini  che resiste come da promessa elettorale "la Tav è utile per la crescita del Paese. E la conferma dei bandi resta un passaggio fondamentale per la realizzazione dell’opera".

Tra i due opposti si staglia la figura del premier Conte che sembra optare per la posizione del M5S,  ha comunque incontrato in questi giorni l’ambasciatore

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Migliaia di agricoltori della Coldiretti si sono dati appuntamento oggi al Mipaaft (Ministero delle Politiche Agricole, alimentari, forestali e del turismo) a Roma, in via XX Settembre 20, per denunciare l'assenza di misure in favore dell'olivicoltura nella Legge di Stabilità 2019, dopo un anno di calamità naturali, caldo torrido e gelate, che hanno fortemente penalizzato il settore, in particolare l'olio extravergine di oliva Made in Italy che, per gli effetti del cambiamento climatico, ha

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La lingua cambia e si trasforma, ogni anno acquisisce nuovi idiomi, non dimentichiamoci il "petaloso" di qualche anno fa, inventato da un bambino e poi accettato dall'Accademia della Crusca come neologismo entrato di diritto nel vocabolario italiano, mentre altri termini si perdono nel dimenticatoio perchè troppo difficili o talmente rari che sono del tutto sconosciuti o incomprensibili ai più.

Anche il mondo dei teen si da da fare nel campo dell'apporto linguistico, inventando giorno dopo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

E' morto all'età di 79 anni Amos Oz, apprezzato e amato scrittore e saggista israeliano. Oltre ad essere stato autore di romanzi e saggi, Oz è stato giornalista e docente di letteratura alla Università Ben Gurion del Negev, a Be'er.

E' morto mentre dormiva circondato dall'affetto dei suoi cari a causa del peggioramento del tumore che lo affliggeva da tempo.

Aveva scelto il cognome Oz, abbandonando quello natio di "Klausner" proprio per il significato che ha il termine "oz" in ebraico

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Washington Post ha raccolto e pubblicato testimonianze di quattro attiviste arrestate con l'accusa di "attività sovversive"a Riad lo scorso maggio perchè protestavano contro il velo obbligatorio, per il diritto alla guida e contro l'obbligo di uscire accompagnate da un uomo.

Le donne hanno lamentato di subire in prigione ogni genere di tortura, dalle molestie sessuali, alle fustigazioni alle scosse elettriche, una di loro non riusciva nemmeno a stare in piedi e aveva movimenti

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Noting per rimanere sempre aggiornato!
Please wait